La Prova del Cuoco del 18 aprile 2016

Spread the love

I consigli di Evelina Flachi

La frutta non deve mai mancare sulla tavola perché si ha un’integrazione naturale di fibre e minerali, utili insieme ai fitocomposti per dei principi nutritivi.

Il semaforo rosso ci segnala frutta come fragole, kiwi, frutta secca per i bimbi piccoli perché potrebbero manifestarsi delle allergie. Il semaforo giallo ci dice di evitare la frutta dopo i pasti per disturbi gastrointestinali.

Sotto al semaforo verde troviamo come suggerimento 2-3 porzioni di frutta fresca e consumare la frutta fresca come spuntino.

Kiwi: regolare il transito gastrointestinale ma non indicato per chi soffre di diverticoli

Ananas: non fa dimagrire, ma possiede fibre e bromelina che ha una funzione antifiammatoria posta nel torso. Nel frutto si cono degli enzimi digestivi utili per digerire le proteine animali.

La mela cotta è ottima per recuperare il riposo intestinale, per chi ha diverticoli senza buccia.

Le fragole sono utili per chiudere il pasto con poche fibre e ricche di acqua. La banana è ricca di potassio ed utile per le problematiche intestinali come colite acuta.

LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco dell'8 aprile 2016

La Gara dei Cuochi

Squadra del Pomodoro – Risotto e gorgonzola e zuccotto con panna e ricotta

  • Ingredienti: lardo, ricotta, gorgonzola, sciroppo di zenzero, pan di spezie, topinambur
  • In un tegame, mettere lo scalogno tagliuzzato;
  • Aggiungere il risotto a tostare e poi cuocere con il brodo vegetale;
  • Tagliare il topinambur per fare delle chips e friggerle;
  • Mantecare il risotto con il gorgonzola;
  • Tostare il pan di spezie nel forno;
  • Unire lo sciroppo con acqua zuccherata e spennellare sui pan di spezie;
  • Montare la panna con ricotta e stecca di vaniglia;
  • Montare con fondo di panna, pan di spezie e ancora panna;

Squadra del Peperone – Tagliolini di melanzana con primosale e melissa e cotto e crudo di tonno e carciofi

  • Ingredienti: filetto di tonno, primosale di bufala, melissa, melanzana, carciofi,
  • Pulire i carciofi, eliminando la barba interna;
  • Tagliuzzare il cotto, facendo la parte cruda (abbattuto a -18 per 24-36 ore in abbattitore o 2 notti in freezer), e poi per la versione cotta ottenere dei bocconcini;
  • Condire con capperi, salsa di soia il tonno a crudo;
  • Scottare i due dischi esterni in padella e mettere nel centro la tartare a crudo;
  • Friggere alcuni e condire con olio, sale, pepe e prezzemolo quelli crudi;
  • Tagliare le melanzane a stecchini e scottarle in padella con delle mandorle;
  • Accompagnare con i tagliolini cotti in acqua bollente e salata;
  • Lavorare il primosale con melissa, sale, pepe ed un goccio di olio;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 14 dicembre 2018

La squadra del peperone vince la gara!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2