La Prova del Cuoco del 14 aprile 2016

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

Alessandra Spisni – Rosette di sfoglia con mortadella e lattuga

Ingredienti

  • 3 uova
  • 300 g di farina per sfoglia
  • 250 g di mortadella
  • 150 g di grana grattugiato
  • 300 g di lattuga romana

Per besciamella:

  • 1 l di latte fresco intero
  • 90 g di burro
  • 60 g di farina

Preparazione

  • Preparare la pasta sfoglia e stenderla per bene;
  • Sbianchire per 3 minuti le foglie di lattuga, già lavata;
  • Sbollentare nella stessa acqua dove sono sbianchite le foglie;
  • Fermare poi la cottura in acqua fredda;
  • Adesso0 disporla sul piano di lavoro, dopo averla strizzata, aggiungere formaggio grattugiato, mortadella, formaggio grattugiato e foglie di lattuga;
  • Aggiungere poi formaggio grattugiato ed arrotolare;
  • Tagliare le rosette e poi disporle in una teglia;
  • Preparare la besciamella in un pentolino e metterla in un sac-a-poche e poi aggiungere sopra sulle rosette;
  • Aggiungere un po’ di formaggio ed infornare le rosette;

Anna Moroni –  Calamari ripieni

Ingredienti

  • 700 g di calamari
  • 50 g di mollica di pane
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 uovo
  • 2 acciughe diliscate e dissalate
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • 300 g di pomodorini
  • grana grattugiato
  • 1 cucchiaio di pecorino
  • olio evo
  • sale e pepe

Preparazione

  • Pulire i calamari e mettere i tentacoli e le ali in un mixer;
  • Frullare grossolanamente;
  • Preparare il sughetto con olio, aglio e pomodorini;
  • Mettere in una ciotola i tentacoli frullati ed aggiungere un uovo, un acciuga tritata, prezzemolo, parmigiano e/o un po’ di pecorino e mescolare per bene il tutto;
  • Bagnare una fetta di latte nel pane e poi, dopo averla strizzata, unirla al composto;
  • Condire con sale e pepe;
  • Farcire i calamari, rimanendo non troppo sotto il bordo, ed usare gli stecchini di origano per fissare il calamaro;
  • In un’altra padella, mettere un goccio d’olio ed uno spicchio d’aglio;
  • Far sigillare e poi sfumare con il vino bianco;
  • Una volta evaporato l’alcool, unire i pomodorini dell’altra padella e far cuocere tutto insieme per 10 minuti (se vi avanza del ripieno, aggiungere delle polpette);
  • Spolverare con il prezzemolo;
LEGGI ANCHE  Prova del Cuoco 18 gennaio

Fusilli integrali con crema di peperoni grigliati di Marco Bianchi

Ingredienti

  • 500 g di fusilli integrali
  • 2 peperoni rossi
  • 200 g di yogurt greco 0% di grassi
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 4 rametti di timo fresco
  • un pizzico di sale

Preparazione

  • Cuocere in acqua bollente e salata i fusilli;
  • Pulire il peperone e tagliarlo a listarelle;
  • Cuocere i peperoni con qualche cucchiaio di acqua e qualche cucchiaio di olio;
  • Condire con un po’ di pepe e sale e far andare per 15-20 minuti ad alto fuoco;
  • Mettere nel mixer i peperoni e yogurt (se intolleranti, uno yogurt di soia non zuccherato o tofu);
  • Unire anche il concentrato di pomodoro;
  • Frullare il tutto per bene;
  • Versare la salsa nella ciotola e poi unire la pasta scolata;
  • Condire con il timo ed un filo di olio evo;

Fabrizio Nonis – Pizzetta di carne

Ingredienti

  • 600 g di carne mista macinata (vitello e manzo)
  • 100 g di formaggio grana grattugiato
  • 2 uova
  • 50 g di fiocchi di patate
  • 100 g di passata di pomodoro
  • 50 g di pangrattato
  • 300 g di ciliegine di mozzarella
  • 250 g di farina di mais di polenta
  • 200 g di pomodori datterino
  • basilico qb, origano qb
  • olio evo
  • sale e pepe
  • macinati al momento qb

Preparazione

  • Macinare la carne (fianchetto) per tre volte, in modo di amalgamare bene il vitello al vitellone;
  • Condire con un po’ di sale e pepe;
  • Aggiungere fiocche di patate e pane grattugiato;
  • Aggiungere anche il formaggio grattugiato e le uova;
  • Mescolare il tutto per bene ed amalgamare per bene;
  • Fare una pallina di 100 grammi circa e realizzare una sorta di hamburger e poi con le mani incavare internamente, dando una forma di pizza;
  • Passare sul fondo la carne nella farina di mais;
  • Aggiungere il pomodoro nel centro, senza abbondare troppo, e un po’ di mozzarella;
  • Bagnare la carta da forno, strizzarla e poi adagiare su le pizzette di carne;
  • Cuocere per 30 minuti a 180-200°C;
  • Mescolare pomodorini, basilico e sale ed adagiare sul piatto le pizzette con il contorno di pomodorini;
  • Terminare con un goccio di olio;
LEGGI ANCHE  Le ricette de La Prova del Cuoco del 20 marzo 2018

Spread the love
Continua la lettura » 1 2