Le ricette de La Prova del Cuoco di martedì 23 febbraio 2016

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

MARCUS HOELZER – CANEDERLI DI RICOTTA, GORGONZOLA E POMODORINI

INGREDIENTI

Per i canederli:

  • 500 g di ricotta
  • 150 g di albumi
  • 150 g di farina
  • sale e pepe
  • noce moscata qb
  • pangrattato qb

Per la salsa:

  • 100 g di gorgonzola
  • 100 ml di panna
  • sale qb
  • noce moscata qb

Per il condimento:

  • 120 g di pomodori daterini
  • 30 g di basilico
  • 5 g di pinoli
  • olio evo
  • sale qb

PREPARAZIONE

  • Schiacciare la ricotta asciutta (nel caso fosse bagnata farla asciugare tutta la notte);
  • Condire con sale, pepe, noce moscata ed albume d’uovo;
  • Mescolare e poi unire la farina;
  • Amalgamare il tutto per bene;
  • Realizzare delle palline e disporle su un piatto spolverato di pangrattato;
  • Portare a bollore l’acqua e cuocere per 10 minuti;
  • Preparare la salsa: unire in un pentolino la panna e noce moscata e portare subito a bollore;
  • Tagliare il gorgonzola ed unirlo alla panna per farlo sciogliere;
  • Abbassare la fiamma e far sciogliere lentamente il formaggio;
  • In una padella, mettere i pinoli a tostare;
  • In un mixer preparare un pesto leggero, mettendo  il basilico con un po’ di olio extravergine di oliva ed i pinoli tostati;
  • Tagliare i pomodorini e unire al pesto di basilico;

GABRIELE BONCI – PIZZA AI CARCIOFI, UOVA E PECORINO

INGREDIENTI

  • 500 g farina tipo 1
  • 500 g farina di tipo 2
  • 3 g di lievito di birra
  • 15 g di sale
LEGGI ANCHE  Il tortino esplosivo di Cotto e Mangiato

PREPARAZIONE

  • Unire le due farine con 3 g di lievito di birra e mescolare per dare area alla farina;
  • Unire poi il 70% di acqua (messa in tre tempi) e mescolare fino a formare l’impasto;
  • Aggiungere poi il sale dopo averlo aperto;
  • Si ottiene un impasto davvero molto morbido far riposare per 15 minuti e poi fare le pieghe fino a diventare un po’ consistente;
  • Lievitare per 24 ore e poi far riposare a temperatura ambiente;
  • Mettere la semola sul piano di lavoro e poi stendere l’impasto;
  • In una teglia calcolare l’area della teglia e poi dividere per due (0.5 g a centimetro quadrato);
  • Distendere la focaccia, aggiungere sopra i carciofi puliti e tagliati e tenuti in acqua e limoni (lavarlo prima di metterlo per non sentirsi troppo acqua e limone);
  • Condire con sale ed olio evo;
  • Cuocere in forno al massimo prima sotto e poi sopra;
  • Battere le uova in una ciotola, aggiungere il pecorino romano e mescolare per bene;
  • Cuocere altri carciofi in padella con olio e con sopra la carta da forno;
  • Unire il composto di uova e pecorino e mescolare in padella per bene;
  • Versare il composto di cacio e ova sulla pizza;

DANIELE PERSEGANI – MILLEFOGLIE AI PORCINI CROCCANTI E FONDUTA

INGREDIENTI

  • 250 g di pasta sfoglia
  • 400 g di porcini a fette
  • 3 uova, 60 g di farina
  • 1/2 l fi latte
  • 200 g di fontina valdostana
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina gialla
  • pane grattugiato qb
  • prezzemolo riccio
  • un mazzetto
LEGGI ANCHE  Antonella Clerici presenta La Prova del Cuoco del 9 aprile 2013

PREPARAZIONE

  • Tagliare la pasta sfoglia in quattro quadrati;
  • Sbattere un uovo e condire con sale e pepe;
  • Cuocere a 200°C per 15 minuti, dopo averla spennellata;
  • Unire il pangrattato con la farina gialla;
  • Rompere in una ciotola due uova ed il resto dell’uovo che avete usato per spennellare;
  • Infarinare i porcini, passarli nell’uovo e poi nel pangrattato;
  • Preparare la besciamella: mettere latte a scaldate con noce moscata, sale e foglia d’alloro;
  • Friggere i funghi nell’olio caldo;
  • A parte burro e farina e versarli nel latte e mescolare fino ad ottenere la giusta consistenza della besciamella;
  • Far fondere la fontina ed aggiungere un po’ di pepe nero;
  • Tagliare a metà la pasta sfoglia come se fossero dei panini;
  • Condire il fritto con un pizzico di sale;
  • Mettere uno strato di sfoglia, la fonduta, funghi fritti, fonduta, prezzemolo riccio, un’altra sfoglia e proseguire con un altro strato e chiudere;

Spread the love
Continua la lettura » 1 2