La Prova del Cuoco di lunedì 22 febbraio 2016

Spread the love

I CONSIGLI DI EVELINA FLACHI

Oggi Evelina Flachi parla di intestino pigro e ben 1 donna su 10 ne soffre. Lo stress e le scelte alimentari a volte impigriscono ulteriormente il nostro intestino e tenete conto che in caso di un problema continuo è necessario recarsi dal dottore che saprà dare i giusto consigli.

La regolarità intestinale si previene a tavola!

Semaforo rosso: eccesso di cibi raffinati ( é necessario aggiungere35 g di fibre), diete monotone

Semaforo giallo: patate, carote, limone, banane, riso sono utili nel caso contrario, quando si va troppo al bagno

Semaforo verde: acqua, infusi, yogurt semi di lino, kiwi, mele, pere, prugne secche, carciofi, spinaci, legumi e cereali integrali

Mettere a bollire i semi di lino e dopo averla filtrata è utile per la corretta evacuazione. Lo yogurt è ricco di probiotici ed aiuta il nostro intestino non solo per la regolarità intestinale!

Ecco un centrifugato che potrebbe aiutarvi con l’intestino pigro: pera, prugne secche, kiwi, spinaci e semi di lino.

LA GARA DEI CUOCHI

SQUADRA DEL POMODORO – TORTELLI CON SALSICCIA SU CREMA DI BROCCOLI E ZUPPA INGLESE RIVISITATA

  • Ingredienti: broccoli, salsicce pollo e tacchino, caciotta, alchermes, nocciole, pan di spagna
  • Preparare la pasta dei tortelli con farina ed uova;
  • Mettere a cuocere la carne di salsiccia sbriciolata in padella con un po’ di olio ed uno spicchio d’aglio;
  • Usare la carne come ripieno dei tortelli con la carciotta;
  • In una padella, mettere la cipolla rossa tagliata;
  • Saltare in questa padella i broccoletti per la crema, come base;
  • Preparare uno zabaione e raffreddarlo con acqua e ghiaccio;
  • Caramellare le nocciole e poi tagliare il pan di Spagna a dischi e spennellare con alchermes;
  • Montare il dolce in una coppa con sopra le nocciole caramellate;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 16 ottobre 2015

SQUADRA DEL PEPERONE – TAGLIATELLE CON PORCINI, COTTO E CANESTRATO E BACCALA’ IN SALSA E CARCIOFI

  • Ingredienti: baccalà, carciofi, pecorino canestrato, prosciutto cotto, porcini secchi
  • Dissalare i capperi con olio e poi farlo scolare;
  • Preparare con pomodoro, scalogno, prezzemolo e capperi per il baccalà;
  • Scaldare l’olio per la frittura del baccalà;
  • Passare il baccalà cotto nella salsa ottenuta;
  • Friggere pure i carciofi puliti in precedenza;
  • Preparare le tagliatelle fresche;
  • In una padella con un po’ di olio mettere i porcini a cuocere;
  • Condire le tagliatelle cotte direttamente in padella con i porcini, il cotto ed una grattugiata di Canestrato;

La vittoria di oggi va alla squadra del pomodoro!


Spread the love
Continua la lettura » 1 2