Venerdì 9 ottobre a La Prova del Cuoco con tutte le ricette

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

CHI BATTERÀ GLI CHEF

Anche oggi per lo scontro di Chi batterà gli chef vediamo sfidarsi i musicisti siciliani contro lo chef giapponese Hirohiko Shoda. Il piatto preparato oggi baccalà in re maggiore! A giudicare il piatto è proprio Antonella Clerici che sarà bendata con i suoi occhialoni colorati. Gli sfidanti perdono contro lo chef!

ANNA MORONI – STRACCI ALLE NOCCIOLE E TIMO

INGREDIENTI

  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • 300 g di nocciole
  • 1 bicchiere di latte
  • 3 spicchi di aglio
  • 50 g di mollica di pane fresco
  • 1 mazzetto di timo
  • 50 g di burro
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Frullare nel mixer le nocciole;
  • Unire poi il pane ammollato nel latte e strizzato più l’aglio;
  • Frullare nuovamente il tutto;
  • Mettere in padella il burro con questo composto e preparare il sughetto per un primo piatto;
  • Preparare la pasta fresca e cuocere in acqua bollente e salata;
  • Scolare la pasta, mantenendo un po’ di acqua di cottura per il sughetto, e poi condire con timo alla fine;

SPAGHETTI ALLO SCOGLIO DI GIANFRANCO PASCUCCI

INGREDIENTI

  • 320 g di spaghetti
  • 2 kg di mitilli vari (cozze, vongole, lupini, tellini)
  • 300 g di calamari, seppiolinem, totanelli
  • 10 gamberetti
  • 4 gamberi
  • 4 scampi
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 pomodorini
  • prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco, 16 gennaio ricette di oggi

PREPARAZIONE

  • In padella, mettere aglio e peperoncino;
  • Aggiungere tutti i molluschi (polipetti), teste dei calamari e calamari;
  • Condire con pochissimo sale;
  • Far andare un po’ e poi aggiungere i crostacei come i gamberi rossi privati della testa (tenerla da parte), scampi e gamberi rosa;
  • Sfumare con il vino e poi aggiungere i pomodori;
  • Cuocere la pasta in acqua bollente e salata;
  • Far aprire tutti i mitilli insieme i una padella;
  • Aggiungere tutte le cozze e vongole fatte aprire a parte per via della sabbietta;
  • Scolare la pasta e poi aggiungere la pasta nella padella;
  • Aggiungere un po’ di olio ed amalgamare per emulsionare per bene;
  • Terminare con un po’ di prezzemolo e le teste del gambero;

IL GALATEO CON ALESSANDRO SCORSONE

La prima regola del galateo, illustrata da Alessandro Scorsone con Gianluca Boccoli, è quello di accogliere la donna in piedi porgendole la sedia. Il tovagliolo e le posate devono esser poste al centro; naturalmente, mettete il tovagliolo sulle gambe. Oggi scopriamo come mangiare le verdure!

Tagliare coltello e forchetta e gli asparagi si possono mangiare anche con le mani altrimenti con le posate. L’insalata deve esser servita tagliata finemente, così da presentarsi per bene. Il prezzemolo tritato può rappresentare un elemento di imbarazzo per le persone;  bisogna far attenzione a tritarlo veramente fine e mai troppo grossolano.

L’ultimo punto del galateo riguarda i piselli: si mangiano con la forchetta. Non bisogna mai portare il coltello alla bocca quando ci si aiuta per mangiare i piselli.

LEGGI ANCHE  Le ricette di oggi de La Prova del Cuoco del 13 novembre 2012

Spread the love
Continua la lettura » 1 2