Venerdì con La Prova del Cuoco del 21 novembre 2014

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

SUPERCHEF

Oggi a La Prova del Cuoco del 21 novembre 2014 vediamo un altro scontro per la rubrica di SuperChef. Come di consueto Anthony è il giudice che assaggerà i piatti preparati da entrambi i concorrenti. La vittoria di oggi è stata conquistata da Joseph che prosegue in classifica, ma Alessandro ha comunque un’altra possibilità.

MARE E MONTI – FAGIOLINI CON LE COZZE, CASERECCIO E SCAROLA E POLPETTONE AL TIMO CON CREMA DI PATATE

INGREDIENTI DI GIANFRANCO PASCUCCI

  • 700 g di cozze pulite
  • 500 g di fagioli Risina di Spello
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo qb
  • pepe e peperoncino
  • 4 fette di pane casereccio
  • 400 g di scarola
  • 1 alice dissalata
  • 4 pomodorni

INGREDIENTI DI PAOLO

  • 600 g di polpa di vitello
  • 100 g di mortadella
  • 2 uova
  • mollica di pane
  • 1 bicchiere di late
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio evo
  • sale e pepe
  • brodo di carne
  • timo

PREPARAZIONE DI GIANFRANCO PASCUCCI

  • Ammollare per 1 ora i fagioli e poi cuocere con sedano, carota e cipolla in acqua, facendoli bollire;
  • Pulire le cozze e farle aprire con la scarola pulita, olio evo ed uno spicchio d’aglio;
  • Aggiungere un po’ di vino bianco e farle aprire coprendo;
  • Ripassare i fagioli con un pezzetto di lardo, cipollotto, rosmarino e salvia, messi in padella;
  • Unire un po’ di acqua di cozze, qualche cozza e poi frullare solo una piccola parte;
  • Tostare il pane in forno, mettendo sopra un po’ di scarola, olive e due alici per 8 minuti a 180°C;
  • Impiattare i fagioli con le cozze e terminare con un filo d’olio e la bruschettina;
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 13 novembre 2015

PREPARAZIONE DI PAOLO

  • Tagliare la carne e la mortadella col coltello;
  • Unire il tutto nella ciotola e poi unire un uovo, il pane ammollato nel latte, timo, sale e pepe qb  e mischiare per bene;
  • Passare il polpettone nel pangrattato e rosolare in padella con l’olio;
  • Sfumare poi con il vino e dopodichè portare avanti la cottura con coperchio;
  • Tagliare le patate a spicchi e fare una dadolata di cipolla;
  • Unire entrambi in padella con uno spicchio d’aglio, rosmarino, olio evo e far andare usando anche il brodo vegetale;
  • Nel caso fosse necessario frullare il composto;

Spread the love
Continua la lettura » 1 2