La Prova del Cuoco del 20 febbraio 2014 con Campanile Italiano

Spread the love

La Prova del Cuoco

CAMPANILE ITALIANO

Dal Piemonte le ricette sono gli antichi gnocchi con diverse farine e medaglioni di cinghiale con le rape mentre gli sfidanti da Frosinone, Lazio, ci sono due cognati che fanno raviolo di porchetta e pere e timballo di baccalà. Il primo appuntamento con La Prova del Cuoco del 20 febbraio 2014 la vittoria è conquistata dal Piemonte!

LA RICETTA DELLA TOFEJA DI ANDREA RIBALDONE

Oggi il nostro Andrea Ribaldone ci propone un piatto della tradizione piemontese ovvero la tofeja che si contraddistingue come un piatto a base di cotiche e fagioli. In realtà, il nome riprende il nome di una pentola che era proprio utilizzata per la preparazione del piatto ed è proprio utilizzata per preparare i faseuj grass ovvero i fagioli grassi con cotiche e fagioli. Scopriam la ricetta proposta dello chef!  Voi potrete scegliere una pignatta di cotto!

INGREDIENTI

  • 300 g di fagioli secchi
  • 250 g di cotenna di maiale
  • 300 g di costine di maiale
  • 1 piccolo cotechino
  • mix di erbe fresche (rosmarino, alloro e maggiorana)
  • mix spezie (cannella, chiodi di garofano, pepe)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano

PREPARAZIONE

  • Ammollare i fagioli per una notte intera in acqua fredda;
  • Tagliare la cotenna, ben fiammeggiata, e fare un battuto con il grasso;
  • Rosolare sedano, carota, sedano e cipolla e poi aggiungere il grasso tagliato;
  • Fare un trito con le erbe aromatiche, pepe e cannella e sistemarlo sulla cotenna;
  • Arrotolare e chiudere con dello spago realizzando i cosiddetti preti (in dialetto piemontese);
  • Aggiungere nella pentola insieme alle costine di maiale, il cotechino (non precotto), i fagioli ammollati ed acqua fredda a coprire;
  • Chiudere il coccio e portare in forno per 4 ore a 160°C;
  • In alternativa puoi fare anche sul fuoco la cottura;
LEGGI ANCHE  Il tiramisu all'arancia di Cotto e Mangiato

Spread the love
Continua la lettura » 1 2