Spaghetti dello zingaro a Cotto e Mangiato del 28 maggio 2013

Spread the love

Cotto e Mangiato

Oggi Tessa Gelisio ci preparerà un primo piatto dal sapore marino, semplice e gustoso. Il piatto è originario di Trapani, nella bellissima terra della Sicilia, e si tratta degli spaghetti dello zingaro.

La ricetta degli spaghetti dello zingaro

INGREDIENTI

  • 400 g di polpa di ricciola
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • vino bianco per sfumare
  • 380 g di pomodorini
  • 100 ml di olio extra vergine
  • 10 g di prezzemolo
  • 20 g di mandorle sminuzzate

PREPARAZIONE

  • Ricaviamo da una ricciola 400 g di polpa;
  • Sfilettiamo la ricciola;
  • Riduciamo a dadini la polpa della ricciola;
  • Rosoliamo in olio extra vergine di oliva 1 spicchio d’aglio;
  • A fuoco alto facciamo rosolare anche la polpa di ricciola;
  • Sfumiamo con vino bianco;
  • Togliamo lo spicchio d’aglio;
  • Aggiungiamo 380 g di pomodorini di stagione;
  • Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per 15 minuti;
  • Mettiamo 100 ml di olio extra vergine e 10 g di prezzemolo in un contenitore per frullare il tutto;
  • Cuciniamo la pasta in acqua bollente e salata;
  • Aggiungiamo 20 g di mandorle sminuzzate nella padella;
  • saltiamo la pasta;
  • Amalgamiamo bene gli spaghetti con il sugo;
  • Aggiungiamo la salsa di prezzem0lo;

 


Spread the love
LEGGI ANCHE  Mozzarella in carrozza di Cotto e Mangiato del 20 marzo 2013