Il Diavolo e l’Acqua Santa, Natalia Cattelani e la gara in onda oggi a La Prova del Cuoco del 13 maggio 2013

Spread the love

La Prova del Cuoco

Il Diavolo e l’Acqua Santa

Si parte subito con lo scontro de Il Diavolo e l’Acqua Santa schiaccia con cipolle e acciughe ed una cipolla vestita in due versioni. Dopo il voto del pubblico, la vittoria è conquistata da Suor Stella!

NATALIA CATELLANI CON LA RICETTA DEI NIDI DI RICOTTA ED ASPARAGI

La mamma Natalia Catellani ci propone un piatto leggero per la giornata, adatto anche per i bambini dove troviamo gli asparagi. Il vino da accompagnare è un bianco di Ravello, ideale per accompagnare questo piatto, dal quale si può sentire tutto il sapore di mare. Il piatto, poi, è finito con una golosa crema allo zafferano!

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 2 uova
  • 200 g di farina

Per il ripieno:

  • 800 g di asparagi
  • 400 g di ricotta di pecora
  • 100 g di grana

Per la vellutata:

  • 1/2 litro di acqua di cottura degli asparagi
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 20 g di farina

Per la crema di grana allo zafferano:

  • 150 ml di latte
  • 100 g di amido di mais
  • 100 g di grana
  • 1 bustina di zafferano
  • 3 uova sode
  • 4/5 pomodorini

PREPARAZIONE

  • Impastare la farina con le uova, tirare la pasta e poi lessarla ed asciugarla;
  • Lessare 800 g di asparagi, spezzandoli con le mani e tagliandoli a pezzetti;
  • Frullare una metà degli asparagi lessati;
  • In un pentolino, mettere due cucchiai d’olio, un cucchiaio di farina ed una volta ben tostata aggiungere il brodo;
  • Dopo aver scaldato il brodo aggiungere gli asparagi frullati;
  • Unire in un altro pentolino il latte e maizena;
  • Quando diventa ben cremosa aggiungere lo zafferano;
  • Aggiungere nella salsa con lo zafferano il grana e poi prima di servire passare con il mixer ad immersione;
  • Su un tortino di carta argentata, sistemare un pezzo di carta da forno, una sfoglia di pasta, un po’ di crema di asparagi, alcuni pezzi di asparagi lessati e ricotta e poi continuare con un nuovo strato;
  • Alcuni gambi degli asparagi passarli in padella con un filo d’olio;
  • Impiattare il tortino con l’asparago e la salsa di zafferano ottenuta in precedenza;
LEGGI ANCHE  Lunedì 28 novembre 2016 a La Prova del Cuoco

Spread the love
Continua la lettura » 1 2