Natale Giunta de La Prova del Cuoco: nuove minacce

Spread the love

natale-giunta-la-prova-del-cuoco

Natale Giunta de La Prova del Cuoco: nuove minacce

Care amiche e cari amici di Ricette per Cucinare, vi avevamo riferito la scorsa settimana della brutta vicenda in cui è stato coinvolto lo chef Natale Giunta, con la richiesta di pizzo e la conseguente denuncia da parte del celebre cuoco. A distanza di qualche giorno dall’apparizione in TV, e più precisamente il 12 marzo (“l’anniversario” della visita con la richiesta di pizzo) due o quattro disperati si sono presentati a bordo di una automobile e hanno detto alla madre di Natale Giunta di “ricordare a suo figlio che si sta avvicinando la ricorrenza”.

Natale Giunta: le diverse minacce ricevute

Nonostante le molteplici minacce ricevute, tra le quali un biglietto sul parabrezza dell’auto che diceva più o meno “mettiti a posto e non fare il poliziotto, perché finisci male”, un furgone incendiato, una tanica di benzina di fronte al ristorante di Castello a Mare e la richiesta esplicita di 2000 euro a Natale e a Pasqua come protezione dai pericoli creati dagli stessi vigliacchi, Natale Giunta non ha ceduto alle richieste ed è un esempio per tutti. Con la speranza che tante altre persone seguano il suo esempio, anche La Prova del Cuoco rinnova il suo sostegno morale a questo chef coraggioso!

LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 4 gennaio

Spread the love

2 commenti su “Natale Giunta de La Prova del Cuoco: nuove minacce

I commenti sono chiusi.