La Prova del Cuoco del 20 marzo 2013 e le ricette di oggi

Spread the love

la-prova-del-cuoco1

CHI BATTERA’ LO CHEF

A La Prova del Cuoco del 20 marzo 2013 vediamo lo scontro di Chi batterà lo chef: Riccardo Facchini si scontra con una coppia di amiche. I piatti di oggi sono cacio pepe e punte di asparagi con guanciale e ravioli croccanti di cacio con asparagi. Heinz Beck porta come ingrediente segreto è la robiola. La vittoria è conquistata dallo chef .

LUISANNA MESSERI – LA RICETTA DELLA BAVARESE CON SALSA DI CIOCCOLATO

Clicca qui per scoprire la ricetta di Luisanna Messeri!

ANNA MORONI E CARLO CAMBI- LA RICETTA DELLA TORTA DI FORMAGGIO

INGREDIENTI

  • 8 uova 
  • 1/2 cucchiaio di sale
  • 1/2 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di olio
  • 75 g di burro
  • 250 g di latte
  • 750 g di farina
  • 250 g di grana grattugiato
  • 125 g di pecorino grattugiato
  • 100 g di groviera
  • 125 g di lievito di birra
  • 1 bustina di lievito in polvere

PREPARAZIONE

  • Sciogliere il lievito nel latte;
  • Unire la farina con i formaggi  e lievito per dolci;
  • Unire le uova, burro e sale e sbattere;
  • Poi unire il tutto nella planetaria;
  • Cuocere 50°C per 40 minuti finché lievita e poi alzare il forno a 200°C per 45 minuti;

Spread the love
LEGGI ANCHE  I menu di Benedetta: le ricette del menu con quel tocco in più del 5 ottobre
Continua la lettura » 1 2

4 commenti su “La Prova del Cuoco del 20 marzo 2013 e le ricette di oggi

  1. nella ricetta di sergio barzetti dei tortelloni di sfoglia con salmone non mi è chiaro che tipo di salmone usare affumicato fresco o in scatola sott’olio grazie

  2. unmessaggio per lo chef napoletano in GARA OGGI (SQUADRA VERDE)
    LA PASTIERA SI FA CON LA RICOTTA RIGOROSAMENTE DI PECORA (A NAPOLI SI FA CON LA RICOTTA ROMANA FRESCA, che è di pecora) E NON DI MUCCA
    (domanda fatta dalla Moroni allo chef che stava preparando le pizze dolci pasquali)

  3. i capelletti presentati oggi dalla concorrente del peperone verde non hanno niente a che vedere con i capelletti reggiani,primo perchè erano troppo grossi,secondo perchè i capelletti si fanno in brodo o al massimo alla panna, non si mette mai il prasciutto a cuocere con la carne, renderebbe l’impasto troppo salato,pertanto chi ha giudicato dei caspelletti non ne sà niente.

I commenti sono chiusi.