La Prova del Cuoco del 13 settembre 2012

Spread the love

La Prova del Cuoco

CAMPANILE ITALIANO

Oggi la puntata del 13 settembre 2012 de La Prova del Cuoco parte  con l’appuntamento di Campanile italiano con Gianfranco Martinetti. Scontro tra Toscana con due colleghi dall’Isola d’Elba zuppa di bietole con uova e le acciughe ripiene ripassate con finocchietto e pomodoro; dal Lazio e più precisamente da Ventotene vediamo madre e figlia che preparano le tagliatelle con la testa di ricciola ed il il polpo affogato con scalora e lenticchie. Il televoto decreta la vittoria della Toscana!

ANDREA RIBALDONE – RICETTA DELLE VERDURE RIPIENE SU SALSA DI POMODORO

INGREDIENTI

  • 4 peperoni gialli
  • 3 cipolle bianche
  • 4 zucchine medie
  • 300 g di petto di pollo
  • 150 g di grana grattugiato
  • 3 uova
  • 1 mazzetto di maggiorana
  • 10 pomodori tipo san marzano
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • 1° segreto dello chef: spellare i peperoni sempre;
  • Si può bruciare la pelle con la fiamma del fornello o quella da utilizzare nei dolci tipo crema catalana;
  • Incidere il peperone ed utilizzare gli avanzi per il peperone e pulire la parte interna;
  • Tagliare la zucchina a pezzi e incidere la cipolla;
  • 2° segreto dello chef: sbollentare le verdure quando devono esser riempite;
  • Svuotare le verdure e mettere da parte in una ciotola;
  • Saltare in padella questo composto insieme alla carne di tacchino tagliata a tocchetti;
  • Dopo aver saltato di poco, frullare il tutto;
  • Farcire la cipolla eliminata dell’interno utilizzando la pelle a mò di contenitore;
  • In una teglia posizionare la cipolla farcita;
  • Farcire anche i peperoni;
  • Aggiungere un filo d’olio e parmigiano;
  • Cuocere in forno fino a quando il tutto non si gratina e si cuoce il tacchino;
  • Tagliare i pomodori e frullare ad immersione senza nulla;
  • In padella mettere un goccio d’olio, 1 spicchio d’aglio;
  • 3° segreto dello chef: passare nel colino cinese il pomodoro e lasciar andare per qualche minuto;
  • Servire sulla salsa di pomodoro le verdure ripiene;
  • Aggiungere un goccio di maggiorana;
Servire questo piatto con un vino rosso: barbera d’Asti.

NATALIA CATTELANI – LE FRECCETTE DI CARNE

Per scoprire la ricetta di Natalia clicca qui sopra

Spread the love
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 28 dicembre
Continua la lettura » 1 2 3

8 commenti su “La Prova del Cuoco del 13 settembre 2012

  1. Gentile Berta, grazie per la segnalazione. Ci scusiamo spiegando che l’errore è purtroppo da imputare al programma di scrittura del quale si avvalgono i nostri redattori e che corregge automaticamente le parole che non conosce sostituendole con quelle che trova nel suo dizionario….va da sè che Elba è diventato erba 🙂 Un errore che peraltro ci piace prendere con il sorriso, così come facciamo sempre con il nostro lavoro.
    A presto!
    La redazione

  2. ciao Antonella, io sto cercando la ricetta della pizza di patate di Anna Moroni, potresti aiutarmi perfavore?

  3. Ciao,Antonella
    ieri 13/09/2012
    ho visto la prova del cuoco e c’era una signore che ha fatto un liquido per levare le macchie nere dal viso.
    potresti darmi la ricetta di come l’ha fatta?
    Grazie.

  4. Vorrei sapere come ha fatto il cuoco Domenico, che ha partecipato alla trasmissione del 14/09/2012, nella caccia al cuoco, a diventare cuoco non avendo frequentato la scuola alberghiera

  5. Mi rivolgo alla mia musa Spisni…nell,ultima cena che ho fatto con amici ho decantao a lungo la pasta frolla della mia chef preferita, in effetti non sbaglio una crostata, quindi alla domanda fattami su cosa avevo utilizzato per fare la torta ho risposto tranquillamente che con la ricetta della Spisni non si sbaglia . Ma continuavano a chiedermi gli ingredienti, e io continuavo dalla mia a ribadire che con Alessandra non si può sbagliare fino a che misono resa conto di aver confuso il sale con lo zucchero nella pasta frolla e quindi ho rovinato il mio piatto forte e naturalmente mi hanno preso in giro per tutta la sera. Questo naturalmente non importa la ricetta rimane sempre imbattibile. Ciao a tutti

  6. Mi é sembrata molto interessante la ricetta delle verdure farcite. Se ho capito bene non si parla di salare. Mi sbsglio?
    Cordiali saluti Gabriella

  7. Gentile Antonella,
    Oggi 13settembre guardavo la sua trasmissione al momento del confronto tra Toscana e Lazio …e non perchè io sia residente nel Lazio ma confesso che ancora non riesco a spiegarmi come ha potuto vincere la Toscana ….con quei piatti che non mi sembravano affatto superiori a quelli di Ventotene !!! … E neanche molto speciali ….No comment sul risultato del voto …. Questa è l’italia ….spero non si voti così anche in politica …. Sono delusa … Io amo le zuppe ma insomma mi sembra troppo vincere .
    C’è puzza di bruciato??? Cordialmente Bianca

I commenti sono chiusi.