La corretta alimentazione nei bambini da 1 a 3 anni

Spread the love

Alimentazione da 1 a 3 anni

La corretta alimentazione nei bambini da 1 a 3 anni

Durante i primi tre anni di vita di un bambino l’alimentazione all’interno di una famiglia deve esser modificata o, quantomeno, arricchita da alcuni alimenti che possono giovare all’interno della dieta dei bambini. Tali modifiche offriranno alla mamma la possibilità di variare i pasti del proprio bambino e, soprattutto, faranno sì che il piccino possa abituarsi a modificare i propri gusti culinari. Ad ogni modo, bisogna tener conto che in questa fase dell’infanzia, i bambini non avranno lo stesso appetito in tutti i giorni e perciò capiterà che a volta il piatto della pappa potrà rimanere più o meno pieno o vuoto. Una giusta dieta per i bambini di età compresa tra 1 e 3 anni prevede una colazione, pranzo, merenda e cena.

Scoprendo la giusta dieta per i bimbi di 1-3 anni

Nel pasto più importante, ossia la colazione, non dovrà assolutamente mancare il latte con dei biscotti o cereali ed eventualmente è possibile arricchire il latte con dell’orzo solubile. Altra cosa molto importante riguarda il latte: durante il primo anno di vita è consigliato il latte di crescita poiché soddisfa le esigenze nutrizionali del bambino. Per quanto riguarda il pranzo e la cena, invece, è giusto proporre un primo piatto, con pastina, riso o tortelli in brodo o asciutti, mentre che il secondo piatto dovrebbe proporre ai bambini delle verdure accompagnate da pesce o carne.

LEGGI ANCHE  I dolci per la Festa della Mamma

I piatti in questione, peraltro, possono esser variati con formaggio, uova, salumi e legumi; se, poi, i vostri bambini si rifiutano si mangiare le verdure, provate a proporre solo quelle più appetitose come le zucchine, le carote e le patate. Infine, quando è tempo di merenda, al bambino si può proporre un barattolino di yogurt o un bicchiere di latte, integrando il tutto con dei biscotti per bambini. Per i più golosi, poi, sono disponibili anche delle merendine che sono state studiate appositamente per soddisfare l’appetito dei bambini tra 1 e 3 anni.


Spread the love