Scoprendo i secondi piatti di Pasqua

Spread the love

Nella tradizione pasquale della Sicilia, invece, viene preparato l’agnello alle erbe, che viene insaporito da varie erbe aromatiche come il timo, la menta, il prezzemolo e poi cotto in forno. In Basilicata, invece, per Pasqua ci si mette davanti ai fornelli per preparare un ottimo capretto alla lucana cacio e uova. Per finire, in Puglia troviamo la Callaredda d’agnello che viene cucinato utilizzando del catalogna, finocchietto selvatico, carboncelli, olio, pecorino, peperoncino e sale. Insomma, per i secondi piatti di Pasqua ci si può veramente sbizzarrire con diverse preparazioni!

 


Spread the love
LEGGI ANCHE  Sagra della porchetta a Sant'Antonio Abate
Continua la lettura » 1 2