La Prova del Cuoco del 7 maggio

Prova del Cuoco

La Prova del Cuoco del 7 maggio

La Prova del Cuoco di oggi, 7 maggio, è dedicato al menù dell’8 maggio con anche i dolci per la mamma ! La puntata di oggi de La prova del Cuoco è iniziata con la ricetta di Anna Moroni,un primo piatto ideale da preparare il giorno prima per gustarlo, poi, l’8 maggio insieme alla propria famiglia.

Anna Moroni – Cannelloni tonno, scamorza e melanzana

INGREDIENTI

  • 300 g farina 00
  • 3 uova
  • 100 tonno sott’olio
  • 100 scamorza
  • 1 melanzana lunga da 250 g
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • Latte
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Frullare la farina e 3 uova intere in un mixer; una volta che si forma la palla, spegnere il mixer, e spianare la pasta e realizzare delle strisce da passare con la macchina da pasta. Successivamente, tagliare la pasta realizzando dei quadrati per i cannelloni.
  • In una pentola con acqua salata e un filo d’olio, cuocere i quadrati di pasta ottenuti in precedenza. Dopo qualche minuto, levarli dall’acqua e lasciarli asciugare su carta assorbente
  • Nel frattempo, tagliare a metà la melanzana e realizzare con una parte dei quadretti e con l’altra parte delle fettine a rondelle; mettere le melanzane a bagno nel latte, in due ciotole divise, per eliminare l’amaro. Poi, strizzale le melanzane e friggere quelle a cubetti.
  • Tagliare a pezzi la scamorza
  • Preparare il ripieno che sarà costituito da melanzana fritte, scamorza tagliata a pezzetti e il tonno; sbriciolare il tutto con una forchetta.
  • In una padella, con olio e uno spicchio d’aglio soffritto, mettere le melanzane fritte in precedenza a rondelle e il pomodoro.
  • Realizzare i cannelloni con il ripieno ed infornare per10 minuti a 190°C; ricordare di coprire il tutto con della carta d’alluminio, altrimenti si rischia di bruciare i cannelloni. Una volta pronti, mettere la passata sopra. Chi vuole può aggiungere una spolverata di grana.

Oggi alla Prova del Cuoco il vino scelto per questo piatto è un Soave, vino veneto; la Prova del Cuoco consiglia, in alternativa, di accompagnare il piatto anche con del Francia corta, uno spumante.

Casa Clerici – Involtini di coda di rospo e prosciutto crudo

Oggi Antonella Clerici alla Prova del Cuoco presenta una ricetta regalata dal cuoco amico e cuoco Renatone

INGREDIENTI (x 4 involtini)

  • 600 g di filetto coda di rospo disossato
  • 4 fette prosciutto crudo
  • 12 foglie di salvia
  • 50 g  di burro
  • 500 g piselli
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

PREPARAZIONE

  • Sbollentare in acqua salata e bollente per 20 minuti i piselli; con questi, realizzare una purea utilizzando il mixer ad immersione. Diluire con dell’acqua di cottura in cui sono stati cotti i piselli il composto in modo che sia più liquido.
  • Con la coda di rospo realizzare l’involtino: mettere 2 fette di prosciutto crudo e una foglia di salvia all’interno della coda di rospo; arrotolare e fissare con uno stecchino e aggiungere un’altra foglia di salvia.
  • In una padella imburrata, mettere a cuocere i due involtini; girare durante la cottura per dare un colorito uniforme a tutte le facce dell’involtino.
  • In una pirofila disporre gli involti, salati e pepati, ed infornare a 200°C  per 10 minuti.
  • In una pentola mettere l’altra metà del burro e la crema di piselli e lascia cuocere.
  • Nella padella in cui sono stati cotti i rotoli, friggere le foglie di salvia per renderle croccanti.
  • Impiattare con un fondo di purea di piselli, gli involtini senza stecchino e la salvia fritta al burro sopra agli involtini.

Salvatore de Riso – Cappuccino in tazza

INGREDIENTI

  • Panna montata con zucchero vanigliato
  • Meringa
  • Caffè espresso
  • Caffè da bollire
  • Panna
  • 15 g di gelatina
  • 150 g di zucchero
  • 5 tuorli d’uovo
  • Pasta al caffè

PREPARAZIONE

  • In un pentolino, cuocere in acqua 100 g di caffè, 50 g di zucchero ed aggiungere 15 g di gelatina; far sciogliere il tutto.
  • In delle formine, versare il componente appena ottenuto e lasciamo raffreddare e perciò indurire mettendo nell’abbattitore di temperatura o nel frizer.
  • Mischiare in una ciotola, mezzo chilo di panna montata e 12 g di pasta al caffè e, dopodiché,  aggiungere anche qui della gelatina.
  • Realizzare lo zabaione montando 5 tuorli d’uovo e 100 g di zucchero; questa dovrà essere aggiunto al composto ottenuto in precedenza.
  • Munirsi, ora, di una tazza da cappuccino ed iniziare la preparazione del dolce: creare un fondo di panna, aggiungere poi un tondino di pandispagna al cioccolato, bagnato con del caffè espresso addolcito; aggiungere poi del cioccolato in gocce tagliuzzato, meringa a cubetti (albume + zucchero da scaldare in 60° microonde o bagnomaria) e la crema al caffè preparata prima. Continuare con l’aggiunta del cuore di caffè, il dolce realizzato con la formina, e proseguire con dell’altra crema di caffè, ancora pandispagna, caffè addolcito.
  • Aggiungere della panna in cima e  flambare per realizzare il colore della schiuma del cappuccino e mettere il cucchiaio di cioccolato e polvere di cacao. Mangiare il dolce a 4°C .

La gara dei cuochi

SQUADRA DEL POMODORO –  COTOLETTA ALLA MILANESE CON LATTUGA E TORTINO DI RISO & CROSTATINA AL CACAO CON CIOCCOLATO BIANCO E MANGO – de La Prova del Cuoco

  • Ingredienti: lattuga, cioccolato bianco, cotoletta di vitello, crescenza, mango
  • Battere la cotoletta e passarla prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato. Far friggere nell’olio di semi e burro.
  • Per il risotto alla milanese, fare il soffritto di cipolla; poi tostare il risotto e bagnarlo con del brodo e un pizzico di zafferano, sale e pepe. Realizzare il tortino di riso con in mezzo la crescenza. Affiancare la cotoletta anche con dei spicchi di cipolla rossa con del rosmarino dorata in forno con olio extra vergine d’oliva.
  • Preparare la pasta frolla al cacao con un tuorlo d’uovo, 4 cucchiai di farina, 4 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di cacao; per fare il ripieno utilizzare delle scaglie di cioccolato bianco con 1 uovo sbattuto con 2 cucchiaini di panna 4 zucchero e fettine di mango. Infornare il tortino realizzato con la formina tonda e mettere in cima al tortino dei bigoli fatti con il resto della pasta frolla. In questo modo, si da la sembianza di una crostata.
  • Con il resto del mango, realizzare la salsa di mango con il mixer ad immersione che farà da base al piatto.

SQUADRA DEL PEPERONE – INSALATA TIEPIDA D’ASPARAGI, RAVANELLI E FIOR DI LATTE& SPIEDINI DI POLLO ALL’ACETO BALSANICO CON CARCIOFI STUFATI – de la Prova del Cuoco

  • Ingredienti: ravanelli, carciofi, pollo a pezzi, asparagi, fior di latte
  • Lessare gli asparagi e tagliarli a metà per prepararli alla cottura su griglia; successivamente, tagliare i ravanelli eliminando i due estremi e continuare il taglio con la mandolina; nel frattempo, tagliare il pane a cubetti e grigliarlo in forno senza la crosta. Impiattare il tutto con la mozzarella, olio e qualche foglia di basilico.
  • Pulire e tagliare il carciofo dalle foglie più grandi, tagliato a fettine e stufare in padella con  olio, aglio e peperoncino. Condire, successivamente, con granella di grana ed olio; coppare con una formina tonda. Questo sarà il contorno dello spiedino di pollo.
  • Disossare il pollo e tagliare in pezzi; una volta cotto, glassare con la vinaigrette realizzato con aceto balsamico di Modena, salsa soia e vino bianco. Far raffreddare il pollo e passarlo poi nella mandorle.

Oggi il giudice alla Prova del Cuoco è Claudio Lippi che dovrà decidere il vincitore tra Massimo Ciavarro e Paolo Ciavarro. Alla fine, Claudio Lippi premia la squadra del Pomodoro con la vittoria di Paolo Ciavarro.

Se trovate qualche errore o incongruenza nelle ricette Prova del Cuoco scriveteci!

2 Commenti

  • signori,
    quando il maestro Sal De Riso faccia la ricetta del Sabato, perche non scrivi
    l-ingtrdienti sul lo schermo?
    grazzie

    Julia Gerada il 9 Maggio 2011 alle 17:17
  • io volevo solo dire che Anna moroni sarà anche brava ma quanto è antipatica

    carla il 18 Maggio 2011 alle 12:25