Ricetta Sfinci di San Giuseppe

Spread the love

sfinci di san giuseppe
Photo by rubbahslippahsinitaly.blogspot.com

Il piatto che abbiamo scelto per oggi è ideale se preparato il giorno della festa del papà; si tratta di un dolce tipico della cucina della Sicilia, vale a dire gli Sfinci di San Giuseppe. Il dolce in questione è fritto, perciò se avevate in mente di mettervi a dieta, forse non è il caso di prepararli; certamente, un eccezione, di fronte a queste golose frittelle rotonde ripiene di crema di ricotta, si può sempre fare. Ricortatevi, comunque, di allegare al dolce delle frasi per la festa del papà!

INGREDIENTI:

Dosi per 6 persone: 350 g di ricotta di pecora, 100 g di zucchero, 125 g di farina, 100 g di burro, 4 uova, sale fino, olio per friggere, frutta candita/pistacchi e scagliette di cioccolato

PREPARAZIONE

Iniziamo, per prima cosa, a preparare la nostra crema di ricotta e muniamoci di una ciotola medio -grande dove andiamo a mettere i 100 g di zucchero e i 350 g di ricotta di pecora; mescoliamo il tutto e poi passiamo al setaccio per ottenere una crema più omogenea e liscia. Mentre preparate il resto del dolce, riponete la crema in fresco nel frigorifero.

In una casseruola, inseriamo 2,5 cl di acqua, un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero e il burro; portiamo in ebollizione il tutto e successivamente versiamo in un unico colpo la farina. Una volta fatto questo, iniziamo a lavorare energeticamente il composto fino a che non otterrete un pasta che non aderisce alle pareti della casseruola, bensì si stacca.

LEGGI ANCHE  La ricetta di Alessandra Spisni con la torta della nonna

Ora mettete a raffreddare la casseruola con la vostra pasta e poi aggiungete un uovo ed iniziate nuovamente a lavorare l’impasto; procedete in egual modo anche con le restanti 3 uova. Nel frattempo, in una padella a bordo alto iniziamo a riscaldare l’olio; nel momento in cui il nostro olio avrà raggiunto la temperatura ideale per la cottura, immergete delle cucchiaiate di pasta e lasciate cuocere per un po’. Vi accorgerete che queste “palle” di pasta inizieranno a gonfiarsi e dorarsi, perciò una volta ottenuto quest’aspetto, toglieteli dalla padella e metteteli su della carta assorbente in modo da perdere l’olio in eccesso.

Giunti a questo punto, tagliate i vostri sfinci con un coltello a punta e farciteli con la crema di ricotta preparata prima; in cima ai dolci, decorate con dell’altra crema di ricotta e una spolverata di pezzetti di pistacchi, canditi e scagliette di cioccolato.

Ed ecco che i nostri Sfinci di San Giuseppe sono pronti per essere mangiati!


Spread the love

Un pensiero su “Ricetta Sfinci di San Giuseppe

I commenti sono chiusi.