Prova del Cuoco 19 gennaio

Spread the love

Si parte oggi con la ricetta di una simpatica ascoltatrice al telefono, che suggerisce una ricetta a base di patate molto amata dal figlio.

Anna Moroni – Torta salata di patate

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 3 o 4 uova
  • 3 cucchiai di farina
  • 100 gr di formaggio dolce sardo
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • Per il ragu
  • 200 gr di macinato di vitello
  • 200 gr di macinato di vitellone
  • 200 gr di macinato di maiale
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 grossa cipolla
  • una manciata di capperi

Preparazione

  • cominciamo lessando le patate e sbucciandole
  • passiamole al passapatate per ottenere una purea
  • rompiamo le uova dentro le patate
  • aggiungiamo la farina
  • aggiungiamo sale e formaggio grattugiato
  • nel frattempo tritiamo sedano carota e cipolla
  • mettiamo gli odori ad appassire con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio, un pò di burro
  • aggiungiamo il macinato
  • sfumiamo con del vino bianco
  • imburriamo una teglia da forno
  • facciamo uno strato di purea di patate
  • poi uno strato di ragu
  • poi mettiamo il prosciutto e il formaggio a fettine
  • poi chiudiamo con un secondo strato di patata
  • pangrattato e formaggio a volontà
  • e qualche ciuffetto di burro
  • inforniamo a 200 gradi per una mezz’oretta così da far gratinare
LEGGI ANCHE  La Prova del Cuoco del 12 febbraio 2013

Alessandra Spisni – Triangoli di carne con salsa

Ingredienti

  • 3 uova
  • 300 gr di farina
  • 500 gr di polpa di vitello
  • 1 scalogno d’inverno
  • 1 foglia di alloro
  • 1 piccola carota
  • 1 patata
  • sale e pepe macinati
  • 100 gr di burro
  • 1 bicchiere di vino rosso robusto
  • 1 bicchiere di brodo anche “matto”
  • un poco di farina

Preparazione

  • massaggiamo con il sale il nostro pezzo di carne
  • infariniamolo leggermente
  • mettiamolo in una padella con il burro
  • sbucciamo la carota e tagliamola a rondelle
  • sbucciamo la patata e facciamola a pezzetti
  • aggiungiamo patata, carota e scalogno tritato alla carne
  • copriamo con il brodo
  • mettiamo il coperchio e portiamo a cottura lentamente
  • tiriamo la nostra sfoglia fatta con le uova e la farina e facciamo dei bei ravioli ripieni con la carne che avremo passato al macinacarne
  • lessiamo in acqua bollente salata
  • e condiamo con il sughetto nel quale abbiamo cotto la carne, opportunamente ridotto, ma non troppo (va bene se resta brodoso)

Casa Clerici – Melanzane alla ligure

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 1 uovo
  • pangrattato qb
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 1 barattolino di pesto alla genovese
  • grana grattugiato qb
  • basilico fresco qb
  • 1 spicchio di aglio
  • olio e sale qb
  • olio per friggere

Preparazione

  • sbattiamo le uova con il sale
  • mettiamo dentro le melanzane a fette (tagliate prima, sgocciolate e asciugate)
  • passiamo le melanzane nel pangrattato
  • friggiamole in olio bollente
  • togliamole e mettiamole sulla carta ad asciugare
  • in un padellino mettiamo la salsa di pomodoro con un filo di olio e uno spicchio di aglio
  • in una ciotolina mettiamo il pesto
  • allunghiamolo con un cucchiaio di olio e mescoliamo bene
  • sopra ogni melanzana mettiamo un cucchiaio di salsa di pomodoro e un cucchiaino di pesto
  • spolverizziamo con grana grattugiato
  • decoriamo con una fogliolina di basilico qualora ne disponessimo
  • et voilà il piatto è pronto
LEGGI ANCHE  La ricetta dei crostini di sgombro di Cotto e Mangiato del 13 marzo 2012

La gara dei cuochi – Pomodoro vs Peperone

Squadra pomodoro – Triglia croccante con tronchetti di zucchina riempiti di stracchino & Fritto vegetariano con insalata di pompelmo rosa

  • Ingredienti: triglie, stracchino, pompermo rosa, cipollotto, zucchini
  • svuotiamo la zucchina e mettiamola a cuocere al vapore con del basilico, facciamo un impasto con stracchino olio sale pepe e menta fresca; la triglia si fa in padella con poco olio
  • facciamo una pastella con acqua ghiacciata e sale e friggiamo le nostre verdure; puliamo il pompelmo, a dadini e condiamo con olio, sale e peperoncino, pepe e olive

Squadra peperone – Tagliata di vitellone al vino rosso con insalata di funghi e mandorle & Sfoglia con radicchio croccante e spuma di mortadella

  • Ingredienti: mortadella, costata, funghi, pasta sfoglia e radicchio di Chioggia
  • mettiamo la carne nel burro, sale e pepe, la tagliamo a fette e sgrassiamo, aggiungiamo vino rosso in padella e burro per ottenere una salsina, i funghi li saltiamo con burro e mandorle
  • facciamo una pasta sfoglia, la coppiamo e la mettiamo in forno con sale grosso; poi frulliamo la mortadella con dell’olio di oliva; in una padella mettiamo il radicchio pulito e tagliato a julienne; componiamo in piatto per strati

Giudice il pubblico – Vince la gara il Peperone.

Se trovate qualche errore o qualche incongruenza tra quanto visto in tv e quanto riportato in questo articolo, segnalatelo tramite il modulo commenti che trovate qui sotto.

LEGGI ANCHE  Farro alle verdure, ricetta del 18-10 di Cotto e Mangiato

Spread the love

8 commenti su “Prova del Cuoco 19 gennaio

  1. La farina va aggiunta dopo aver sbucciato e schiacciato le patate, assieme alle uova. Inizialmente questo procedimento ricorda vagamente quello per fare gli gnocchi infatti. A presto!

  2. nella torta salata con patate, la farina quando viene AGGIUNTA? Ah dimenticavo nel televideo neanche si sa quando è ora di aggiungere le uova!

  3. la vostra trasmissione e stupenda e non manca niente volevo solo chiedere qualche ricetta per gli allergici al glutine e al latte.grazie mille lo stesso.complimenti per la trsmissione.

  4. Mi potete mandare la ricetta della torta che ha fato anna oggi alla prova del cuoco.

    La nera pazza.

    Grazie un saluto.

  5. CARA ANNA, IN SICILIA LA TORTA DI PATATE SI FARCISCE CON RAGU DI CARNE CON PISELLI,E OVVIAMENTE,ANCHE POMODORO.COMUNQUE LA TUA RICETTA è STATA LA CENA DI IERI SERA.OTTIMA DAVVERO.

  6. vi seguo,con interesse,da sempre, quando sn a casa,ma lamento l’attenzione alla cucina X CELIACI.PER NOI DIVIENE DIFFICILE SPESSO OTTENERE GLI STESSI RISULTATI ,XKè CAMBIANDO LE FARINE CAMBIANO I RISULTATI.PERCHè NON DEDICARE UN GIORNO A SETTIMANA ALLA CUCINA GLUTEN FREE? GRAZIE X L’ATTENZIONE CHE SO PRESTERETE A QUESTE 2 RIGHE E BUONA CUCINA TUTTI.BACI.OLIMPIA

  7. cara annina oggi hai fatto una ricetta speciale , ma anche tanto ricca di calorie però nei prossimi giorni la proverò un bacio ida.

I commenti sono chiusi.