Ingrediente

scamorza

La scamorza è uno dei formaggi più rappresentativi della tradizione casearia dell'Italia centro-meridionale: la stessa, infatti, viene prodotta tra le regioni di Campania, Abruzzo, Molise e Puglia, ed è ottenuta a partire dal latte di tipo vaccino, dove, in modo particolare quelle abruzzesi e molisane, si differenziano generalmente per il fatto di essere affumicate, caratteristica molto gustosa ed invitante. La scamorza ha alcuni punti in comune con il caciocavallo, un altro famoso formaggio, sebbene la stessa venga ottenuta utilizzando il latte ad una temperatura più elevata. La scamorza viene del resto utilizzata spesso per arricchire delle focacce, o ancora, anche con del pane, soprattutto in abbinamento con le verdure.

Uso in cucina

Non è difficile trovare un uso in cucina per la scamorza: quest'ultima, viene ritenuta - in genere - una sorta di mozzarella sottoposta a processo di affumicatura, perfetta da gustare sulla griglia, come del resto, all'interno di focacce.

Conservazione

Il miglior modo per conservare la scamorza, è mantenerla all'interno del frigorifero, per un paio di giorni, sui ripiani alti.

Curiosità

La scamorza deve il suo nome a scamozzare, un verbo che indica semplicemente il gesto di asportare una parte - alta - di un oggetto.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)