Ingrediente

pesche

Le pesche sono tra i frutti più apprezzati dell'estate, grazie al loro profumo delicato ed al sapore dolce delle polpe, e la maturazione delle stesse avviene generalmente in un periodo che comprende i mesi di maggio e quelli di ottobre, tra varietà precoci e tardive, come per esempio, è il caso delle pesche di Leonforte, in Sicilia. Le pesche sono anche contraddistinte dal fatto che contengono una buona quantità di fibra, cui si aggiungono poi la vitamina C, potassio e pure beta carotene, nonché una notevole quantità di acqua che le rende particolarmente ideali per quelle diete in cui è importante mantenere sotto controllo l'apporto calorico.

Uso in cucina

In cucina, le pesche si utilizzano sia per preparare dei semplici dessert: le stesse si possono assaporare sia fresche, come del resto, all'interno del vino, di torte o in clafoutis.

Conservazione

Quando sono mature, le pesche si conservano in frigo per cinque giorni: se le stesse sono acerbe, invece, si possono mantenere a temperatura ambiente.

Curiosità

Tra le diverse varietà esistenti, quelle di Leonforte (in Sicilia) vengono avvolte in una carta speciale quando ancora acerbe, affinché possano maturare a lungo senza antiparassitari.

Elenco ricette

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)