Ingrediente

pere

Le pere sono dei frutti particolarmente ricchi di vitamina C, potassio e anche di fruttosio, oltre ad essere caratterizzate da una notevole capacità antiossidante. Le pere stimolano inoltre la diuresi e la digestione, oltre ad essere perfette anche per quelle persone che hanno problemi di natura diabetica, essendo ricche appunto di uno zucchero semplice come il fruttosio. Le varietà di pere esistenti sono tantissime, tra le quali, le più famose sono certamente le seguenti: le Kaiser, William, Guyot, Abate e Decana, ognuna delle quali si differenzia in modo particolare per i colori delle bucce, il profumo e il sapore più o meno zuccherino della polpa.

Uso in cucina

Non sono poche le ricette a base di pere che si trovano nella nostra cucina tradizionale: le stesse si mangiano anche semplicemente come frutto, sono usate per creare sciroppi, oppure, marmellate. Possono inoltre essere mangiate con il formaggio o, infine, sono un ripieno ottimale per tanti dolci.

Conservazione

Le pere possono essere conservate direttamente all'interno di una fruttiera, o in alternativa, nel cassetto della verdura del frigo, dove vanno isolate - a causa dell'etilene - da altra frutta e verdura.

Curiosità

Il frutto della pera, in passato, era indicato come un vero e proprio calmante naturale per le persone di natura particolarmente esuberante ed esagitata.

Elenco ricette

cestino regalo prodotti tipici ricette ebook pasta e orecchiette dalla puglia

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)