Ingrediente

pasta

In tanti, nel mondo, reclamano la paternità della pasta, ognuno proponendo la sua versione sui fatti e portando a sostegno della tesi i propri prodotti tipici. In Italia, la pasta è protagonista assoluta della tavola dalla notte dei tempi e, la stessa, viene prodotta a partire dalla semola o dalla farina di diverso tipo, con l'aggiunta di ingredienti che la rendono ancor più sfiziosa e golosa, come ad esempio nel caso della pasta all'uovo. La più consumata, in linea di massima, è la comune pasta secca, anche se ne esistono diversi tipi, come ad esempio la già citata pasta all'uovo e, ancora, quella fresca, che si accompagnano a seconda dei casi a sughi più o meni complessi e invitanti.

Uso in cucina

La pasta è la regina della cucina italiana: viene preparata sia come un semplice primo piatto, o in alcuni casi, viene servita come piatto unico, soprattutto nel caso di quelle paste ripiene cotte al forno.

Conservazione

La pasta va conservata all'interno di barattoli o di pacchetti ben sigillati, riponendola in un luogo fresco, asciutto, buio e senza odori estranei particolari.

Curiosità

La prima traccia storica del tentativo di conservare la pasta attraverso l'essicazione la si trova nei territori desertici occupati dagli arabi.
Questo ingrediente prevede anche ricette con pasta corta e pasta lunga.

Elenco ricette

cestino regalo prodotti tipici ricette ebook pasta e orecchiette dalla puglia

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)