Ingrediente

olive nere

L'oliva è un'importantissima risorsa per la regione mediterranea, considerando come quest'ultima venga utilizzata per la preparazione di un gran numero di piatti e specialità differenti, tra le quali, l'immancabile olio di oliva, focacce di ogni tipo, primi e secondi piatti di varia natura, tutti contraddistinti da quel piacevole gusto. Ma in modo particolare, è la varietà delle olive nere a regalare il gusto più equilibrato e delicato, in ragione del fatto che la maturazione è completa: le verdi, al confronto, vengono raccolte circa sei mesi prima di quelle scure, con il risultato che sono pregne di acqua e ricche di sali minerali.

Uso in cucina

In cucina, le olive nere vengono prescelte per preparare degli aperitivi sfiziosi e rinfrescanti, come del resto, trovano largo spazio anche nella preparazione di primi piatti, in modo particolare con la pasta, sebbene le olive nere si prestino bene anche a divenire il condimento di tantissimi secondi piatti.

Conservazione

Le olive nere possono essere conservate all'interno di un contenitore di plastica, dove, per un chilo di olive si aggiungano 120 grammi di sale e, quindi, dell'acqua a copertura di tutto, lasciandole macerare per un anno.

Curiosità

Anche se possa sembrare malata, una pianta di olivo che superi gli 800 anni di età, si presenta con un tronco separato in varie parti alla base, giacché l'interno dello stesso marcisce.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)