Ingrediente

mandorle

La mandorla altro non è che il frutto legnoso dell'albero del mandorlo, una pianta asiatica che è stata portata in Europa attraverso la Sicilia dai Fenici. In linea di massima, in commercio si trovano sia le mandorle fresche che quelle secche, a seconda della stagione: quella giusta per acquistarne di fresche, è la primavera. Esistono poi in natura tre diverse varietà di mandorle, che sono la sativa - che è la più diffusa, la fragilis e, infine, l'amara. La mandorla è d'altro canto un frutto ricco di energia, a partire dall'alto contenuto di proteine, vitamine e di minerali.

Uso in cucina

Le mandorle si possono usare in tanti modi differenti in cucina: oltre a poter essere tostate, si possono mangiare anche crude, nonché triturare per fare delle guarniture da dolci.

Conservazione

In linea di principio, finché si trovano racchiuse nei loro gusci, le mandorle si conservano a lungo: le stesse, del resto, possono essere anche congelate, soprattutto se si desidera conservarle a lungo.

Curiosità

Le mandorle contengono una gran quantità di proteine e di vitamine, nonché minerali quali il ferro e il calcio.

Elenco ricette

cestino regalo prodotti tipici ricette ebook pasta e orecchiette dalla puglia

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)