Ingrediente

lime sotto sale

Dal punto di vista storico, l'origine del lime si fa risalire a quei paesi contraddistinti dal clima tropicale, dove lo stesso agrume cresce meglio, come nel caso della Malaysia o dell'India: da questi luoghi, gli stessi agrumi vennero quindi in seguito inviati principalmente nel Regno Unito. I lime messi sotto sale, in ragione del loro gusto deciso e piacevolmente aspro, sono adatti a dare un tocco di gusto in più a preparazioni caratterizzate da sapori non troppo marcati, come può essere il caso di determinate carni, pesci o anche verdure.

Uso in cucina

In cucina, i lime sotto sale si possono utilizzare principalmente in abbinamento con del pollo, sebbene gli stessi siano perfetti anche da affiancare a verdure ed altri piatti di carne.

Conservazione

I lime sotto sale - adeguatamente mantenuti all'interno del loro recipiente - possono essere conservati senza problemi in un ambiente buio, fresco ed asciutto.

Curiosità

Il lime ha origine asiatica: lo stesso, infatti, venne importato nei paesi mediterranei nientemeno che da coloro i quali presero parte alle crociate attorno al Duecento.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)