Ingrediente

insaporitore vegetale

Tra i vari brodi, quello ottenuto a partire dall'insaporitore vegetale - altrimenti detto anche dado vegetale - è certamente il più leggero, adatto non solo a preparare secondi piatti a base di carne, bensì, anche per preparare primi piatti a base di riso o anche la intramontabile pasta fresca. L'insaporitore vegetale può essere anche utilizzato per preparare un brodo di verdure in modo rapido, da destinare al consumo da parte di bambini in età di svezzamento: lo stesso è anche perfetto da usare durante la stagione fredda per curare le classiche malattie da raffreddamento. L'insaporitore vegetale si può comunque preparare anche in casa, avendo l'accortezza di aggiungere una quantità di sale pari a circa un terzo del peso delle verdure utilizzate nella preparazione dello stesso.

Uso in cucina

Il brodo vegetale può essere utilizzato in tante differenti preparazioni: a partire da semplici minestre, passando per la carne in brodo e la pasta ripiena, il brodo vegetale è molto ricercato per la sua leggerezza.

Conservazione

La conservazione del brodo vegetale può avvenire in due modi: in frigorifero per circa cinque giorni, o in alternativa, un paio di mesi in congelatore.

Curiosità

Tra gli alimenti che si utilizzano per lo svezzamento dei bambini, il brodo vegetale è uno dei capisaldi, soprattutto associato a delle creme di verdure.

Elenco ricette

cestino regalo prodotti tipici ricette ebook pasta e orecchiette dalla puglia

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)