Ingrediente

curry

In origine, il curry era un insieme di spezie e di aromi principalmente diffuso ed utilizzato all'interno della gastronomia indiana, ma con il passare del tempo, quest'ultimo si è imposto anche nelle cucine occidentali, in modo particolare, negli Stati Uniti. Il curry è solitamente utilizzato per condire primi piatti a base di pasta, nonché per arricchire al meglio secondi piatti di carne e di pesce, sebbene poi lo stesso possa essere abbinato anche per preparare speciali dolci, a base di cioccolato o di frutti come le banane. Dal punto di vista della salute umana, il curry è perfetto per attivare al meglio la digestione, in modo particolare, purificando l'intestino, che beneficia di effetti antiossidanti molto positivi.

Uso in cucina

Soprattutto all'interno della cucina tradizionale indiana, il curry trova posto come spezia fondamentale per arricchire primi e secondi piatti: in modo particolare, lo stesso si usa con il riso, le verdure e la carne.

Conservazione

Come la maggior parte delle spezie, il curry va conservato in una confezione integra, riposta a sua volta in un luogo fresco, asciutto e buio.

Curiosità

Proprio in questi ultimi anni, sono stati condotti degli studi che hanno ben evidenziato come il curry abbia una funzione preventiva nei confronti del cancro all'intestino.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)