Ingrediente

chiodi di garofano

Non sono sicuramente il tipo di spezia adatto per ogni tipo di ricetta, tuttavia, i chiodi di garofano sono certamente molto apprezzati da coloro i quali amano dare sapore e profumo alle proprie ricette, e in modo particolare, a preparazioni tipiche a base di arrosti, brodi e, perché no, anche dolci prelibati, tè, vini di vario tipo e, infine, tisane. In passato, soprattutto in epoca medievale, i chiodi di garofano erano ritenuti un vero e proprio toccasana per curare disturbi come un mal di testa o, ancora, si usavano alla corte cinese per impedire ai cortigiani di parlare all'imperatore.

Uso in cucina

La grande versatilità dei chiodi di garofano, sta proprio nel fatto che si possono usare per preparare specialità dolci e salate, come arrosti e torte, anche se si possono usare pure per preparare vini, tisane e tè.

Conservazione

I chiodi di garofano vanno conservati all'interno di un barattolo ben sigillato, perché non perdano il loro profumo, al riparo da luce, caldo ed umidità.

Curiosità

I chiodi di garofano sono utili non solo per cucinare, bensì, anche per profumare e conservare alimenti.

Elenco ricette

cestino regalo prodotti tipici ricette ebook pasta e orecchiette dalla puglia

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)