Ingrediente

cardamomo

Non sono poche le spezie orientali che hanno conquistato il mondo con il loro sapore deciso e piacevole e, tra queste ultime, una delle più famose è sicuramente il cardamomo, una spezia indiana che - nella cucina tipica di questo paese - ha un ruolo molto importante nella preparazione di primi e secondi piatti, ma altrettanto, anche di piacevoli dolci pieni di sapore e di profumo. Le tre principali varietà di cardamomo, sono quelle di Malabar, Ceylon e quella originaria dell'Indocina, che non si differenzia molto dalla prima citata. Il cardamomo va estratto generalmente a partire dai baccelli, da cui si ottengono i semi che, a loro volta, vengono poi macinati.

Uso in cucina

Il cardamomo è una delle spezie tra le più utilizzate dalle cucine orientali, dove, in modo particolare trova spazio tra i primi e i secondi piatti, sebbene, il cardamomo sia ideale anche per preparare dolci di diverso tipo.

Conservazione

Come ogni spezia, anche il cardamomo va conservato all'interno di un barattolo ben chiuso, che a sua volta va riposto in un luogo fresco, asciutto e privo di umidità.

Curiosità

Nella tradizione orientale e, più precisamente, in paesi come l'India e il Pakistan, il cardamomo ha un ruolo di tramite tra gli esseri umani e le entità divine.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)