Ingrediente

braciole di maiale

Ottenute a partire dal carrè di maiale, le braciole sono fette di carne relativamente spesse che si prestano ad esser cucinate in diversi modi, contraddistinguendosi sempre per il loro gusto invitante. Questo particolare taglio di carne, rappresenta un equilibrio ideale tra magro e grasso, ed è pure indicato per tutte quelle occasioni in cui si vuole preparare una cena un po' diversa dal solito, magari anche con qualche ospite in più del solito, senza tuttavia spendere cifre esorbitanti. Non bisogna dimenticare - e ciò è valido anche per altri tagli di carne di maiale - che le braciole vanno ben cotte, utilizzando delle fonti di calore che superino i 60 gradi per eliminare la trichinella, spesso presente in questa carne.

Uso in cucina

Con le braciole di maiale si riescono a preparare degli appetitosi e gustosi secondi piatti: le stesse possono infatti esser cotte tanto alla griglia quanto in umido con le verdure.

Conservazione

La conservazione delle braciole di maiale può avvenire in due modi: all'interno del frigo, per un paio di giorni, o nel congelatore per circa due mesi.

Curiosità

Con il termine di braciola di maiale ci si riferisce generalmente ad una fetta particolarmente spessa del taglio di maiale che corrisponde al carré.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

5 + 2 ?
(leggile qui)