Ingrediente

alghe wakame

Le alghe wakame sono caratterizzate dal loro colore scuro - appartengono infatti alla famiglia delle alghe brune - e raggiungono anche il metro di lunghezza per trenta centimetri di larghezza, crescendo in modo particolare nei fondali profondi circa dieci metri, in particolare nei mari del Giappone. L'alga wakame è nota come alimento sin dal 700 avanti Cristo, e si caratterizza per il suo elevato contenuto di proteine, con una concentrazione notevole di amminoacidi essenziali, cui si aggiunge anche la presenza di vitamine del gruppo B, e una buona quantità di calcio, magnesio e fosforo. In Occidente, le alghe wakame sono anche vendute come integratore alimentare, mentre che nei paesi di origine, le stesse sono utilizzate principalmente come alimento.

Uso in cucina

Le alghe wakame si prestano ad essere utilizzate per la preparazione di insalate, minestre, zuppe, nonché primi piatti a base di pasta e di riso e secondi a base di pesce e carne.

Conservazione

La conservazione delle alghe wakame deve avvenire attraverso ebollizione ed essicazione: una volta poste in un barattolo, le stesse, possono esser conservate in un luogo fresco e privo di umidità.

Curiosità

In Occidente, l'alga wakame è particolarmente apprezzata per il suo sapore delicato, che la rende seconda soltanto alla arame per gradimento.

Elenco ricette

ricette ebook

Ricette popolari

Dolci e Natale

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci di Natale.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email e portare in tavola calore e allegria!

5 + 2 ?
(leggile qui)