Bombe alla crema

I bomboloni di Carnevale (ispirati alla ricetta di Alessandra Spisni, maestra bolognese a La Prova del Cuoco) sono dei golosi dolcetti lievitati e fritti, che solitamente sono preparati nel periodo di Carnevale. I bomboloni, che hanno una consistenza soffice e sono gonfi, possono essere di varie grandezze e farciti con la classica marmellata di albicocche, amarene o ciliegie. Se però vi caratterizzate per esser dei veri e propri golosi, non potrete farvi sfuggire un ripieno per i bomboloni di Carnevale con la crema pasticcera o quella di nocciole e cioccolato! Potrete comunque presentare i vostri bomboloni di Carnevale per una colazione abbastanza sostanziosa oppure limitarvi a servire i vostri dolci fritti per una merenda davvero golosa. Ora seguite la nostra ricetta passo passo e ricordatevi di aggiungere una spolverata di zucchero semolato, quando ancora i dolcetti sono caldi, poiché lo zucchero aderirà nei migliori dei modi alle pareti del dolce. I vostri ospiti si potranno deliziare con i vostri bomboloni di Carnevale!

Ingredienti

Impasto

Ripieno

Decorazione

  • zucchero a velo zucchero a velo qb

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

(leggile qui)
Indicazioni per la preparazione
4 minuti di preparazione
5 minuti di cottura
10 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Disponete 450 g di farina a fontana, aggiungete i tuorli, la vanillina, lo zucchero, il burro fuso tiepido e il lievito sciolto nel latte caldo. Impastate il tutto con le mani per almeno 10 minuti, fino a ottenere un panetto liscio e di colore giallo intenso. Ponetelo a lievitare per almeno 2 ore in una ciotola infarinata e coperta da un canovaccio. Trascorso il tempo necessario, trasferite l'impasto sulla spianatoia, lavoratelo ancora per farlo sgonfiare del tutto, formatene un filoncino lungo e dal diametro di circa 4 o 5 cm. Ricavate 20 pezzi uguali con una spatola, arrotondateli e poneteli a lievitare un altra ora su un canovaccio infarinato. Dopo la seconda lievitazione, friggete i bomboloni nell'olio caldo e fateli dorare da entrambi i lati. Scolateli su carta assorbente. Preparare una crema pasticciera: far bollire il latte con la scorza del limone. Togliere dalla fiamma. A parte montare i tuorli con lo zucchero ed aggiungere la fecola ben setacciata. Versare il composto nel latte avendo cura di non formare grumi, quindi rimettere sul fuoco e far sobbollire per qualche minuto. La crema cuocerà addensandosi. Trattandosi di una crema per farcire dei bomboloni, non tenetela troppo liquida. Quando la crema sarà pronta, lasciatela raffreddare, mettetela in una sac à poche e usatela per farcire i bomboloni praticando un piccolo foro nella loro parte sottostante. Spolverizzate i bomboloni con zucchero a velo e servite.
Consigli
Attenzione alla temperatura dell'olio che, se troppo caldo, brucerà i vostri bomboloni lasciandoli crudi all'interno.
Curiosità
Lo sapevi che la crema pasticciera è utilizzata non solo come crema per farcire ma anche come base per creare altri tipi di crema? Parliamo, ad esempio,della crema chantilly o della crema pasticciera al cioccolato.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti