frappe o cenci o chiacchiere delle monache

La prima cosa che ci viene in mente pensando al Carnevale, sono le feste in maschera e i coriandoli, ma per chi ama la cucina Carnevale significa dolci, chiamiamoli come vogliamo Frappe, nel Lazio, Cenci, in Toscana o chiacchere delle monache, nella maggior parte delle altre, ma la sostanza non cambia, questo dolce è il carnevale, si pensa che la sua origine risale addirittura dall’antica Roma. Una specialità che da Nord a Sud unifica il bel paese,
Il costo è davvero esiguo, burro, farina, lievito, zucchero e uova, la base di qualsiasi dolce, la preparazione poi è di una semplicità unica, tutti possono cimentarsi, basta avere un pò di tempo è tanta voglia di rendere il Carnevale la festa più dolce dell’anno.
Accompagnale con la marmellata, il miele, il cioccolato, o creme di ogni tipo o con la sempre presente Nutella non fà che arricchire di un tocco di fantasia questo stupendo dolce.

Ingredienti

  • Farina 250 grammi
  • uova 2 unità
  • burro 30 grammi
  • zucchero 20 grammi
  • vino rosso due cucchiai di vino rosso

Il ricettario dei dolci

Scarica gratuitamente lo speciale ricettario dei Dolci.
Riceverai il collegamento per scaricarlo via email:

(leggile qui)
Indicazioni per la preparazione
45 minuti di preparazione
10 minuti di cottura
4 persone
Condividi sui social
Vuoi suggerire questa ricetta ai tuoi amici?
L'hai preparata? Raccontalo!
Pin it!

Preparazione

Sbattere le uova in una ciotola con lo zucchero.
Unire la farina, il burro ammorbidito, il vino e amalgamare gli ingredienti, lavorando bene la pasta ed eliminando eventuali grumi.
Una volta formata la pasta, infarinarla, avvolgerla in un panno e lasciarla riposare per 10 minuti circa.
Trascorso il tempo di riposo, stendere la pasta con un mattarello formando una sfoglia.
Tagliarla a striscioline larghe due-tre dita con l'aiuto di una rotellina dentata (per creare effetto decorativo altrimenti va bene coltello).
Si possono lasciare le strisce normali facendo un taglietto all'interno o le si possono intrecciare per cambiar forma a vostro piacimento.
Mettere a friggere in una padella con olio bollente in modo che galleggino e quando sono dorate toglierle.
Scolarle e cospargerle di zucchero a velo.
Consigli
Si consiglia di spolverare lo zucchero a velo quando sono ormai fredde, altrimenti si corre il rischio di far sciogliere lo zucchero, accompagnarle poi con il miele è d’obbligo, ma creme, marmellate e cioccolata non sono da disprezzare.
Curiosità
L’origine delle Frappe o Cenci o Chiacchere delle monache risalgono addirittura all’antica Roma quando venivano fritte nel grasso, in quel tempo usato per friggere, ora invece utilizziamo friggerle nell’olio.

Tutti i passi per la preparazione

**Clicca sulle foto per accedere al passo passo completo!

Commenti